I migliori trattamenti per proteggere gli alberi da frutto: consigli e info

Che si abbiano un paio di alberi in giardino o una distesa di piante, il concetto di base non cambia: gli alberi da frutto richiedono una cura costante e amorevole, in linea con la crescente sensibilità di tipo ecologico. Un tempo si usavano a man bassa pesticidi e altri prodotti invasivi, oggi si privilegia un sistema maggiormente rispettoso dell’ambiente.

Potare, concimare e pulire

La cura degli alberi da frutto si attua anche in inverno, periodo nel quale le piante sono in fase di riposo vegetativo. E i trattamenti da fare in questa stagione sono fondamentali, per mantenere in buona salute la pianta e prepararla a una eccellente fruttificazione, al netto degli eventi avversi di tipo meteorologico che certo non si possono prevedere. Innanzitutto occorre potare la pianta da frutto dai rami rotti, rovinati o con i segni di qualche malattia e farlo con gli attrezzi adeguati al fine di non provocare danni. È necessario pulire il terreno da foglie secche ed eventuali frutti caduti a terra, così come da piante infestanti, quindi bisogna procedere alla concimazione. Gli alberi consumano rapidamente le sostanze nutritive che vanno, dunque, adeguatamente reintegrate. Vi sono prodotti in commercio che possono essere utilizzati anche in agricoltura biologica e che consentono di offrire nutrimento alla terra stimolandone la produttività e apportando sostanze organiche. C’è poi sempre la possibilità di utilizzare dello stallatico, interrandolo.

Trattamenti antiparassitari

I trattamenti antiparassitari sono fondamentali, durante la stagione invernale e comunque prima della fioritura, al fine di prevenire attacchi di parassiti e di malattie. Esistono specifiche categorie di prodotti fitosanitari a seconda del tipo di frutto. Si tratta di sostanze, come specificato dall’Istituto superiore di sanità, in grado di proteggere i vegetali, sia che si tratti di grandi estensioni sia che si tratti di piante da giardino. Il loro uso nella stagione invernale è di tipo preventivo, volto, appunto, a evitare il proliferare di agenti patogeni che possano guastare l’albero e i frutti impedendone il raccolto. Anche in questo caso, in commercio vi sono specifici prodotti bio che possono essere usati anche da chi pratica agricoltura biologica. Il metodo di coltivazione biologico, infatti, prevede la possibilità di difendere i frutteti dagli insetti o dalle malattie ad esempio con il ricorso a oli vegetali o altre sostanze regolarmente autorizzate ai sensi della complessa normativa europea.

L’agricoltura biologica si propone quale obiettivo primario il rispetto dell’ambiente, della biodiversità e il benessere degli animali. Il fine ultimo è la conservazione delle risorse naturali. Ai fini del trattamento del terreno è vietato l’utilizzo di prodotti chimici di sintesi. Si applica il principio della rotazione delle colture e non è contemplato il ricorso a organismi geneticamente modificati.

E in estate si raccoglie…

L’estate, per moltissimi alberi da frutto, coincide con il tempo del raccolto. Tale fase regala in genere, se le condizioni meteo sono state generose e le attenzioni costanti, una grande soddisfazione. I frutti vanno raccolti nelle ore meno calde della giornata. La potatura avviene anche in estate, a completamento di quella invernale e con lo scopo precipuo di far arieggiare la chioma. Non deve essere invasiva ed è preferibile evitare di asportare grandi quantità di rami. Fondamentale è ridurre l’irrigazione delle piante mature in estate, all’approssimarsi del raccolto, onde evitare che i frutti rimangano piccoli ed insapori perché eccessivamente pieni di acqua. Mentre i trattamenti fungicidi sono tipici dell’inverno, la cura degli alberi e lo scrupoloso monitoraggio non conoscono sosta. In estate, nello specifico, si potrebbe dover intervenire contro eventuali insetti. Soprattutto, scala robusta e cestino alla mano, si può procedere con l’assaggio e il consumo del prodotto del proprio lavoro.

Per tutti questi motivi quando andrete a curare le vostre piante sarà sempre necessario conoscerle e sapere quali prodotti acquistare per tenerle al meglio

Giornalista, copywriter seo, blogger, appassionata di comunicazione, temi digitali, politica, salute e benessere, innamorata della parola e delle sue molteplici sfumature

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Lysoform Medical Disinfettante - Confezione Rispamio 12 pezzi da 250 ML

Lysoform Medical Disinfettante - Confezione Rispamio 12 pezzi da 250 ML

  • Adatto per qualsiasi esigenza di disinfezione della pelle integra
  • Disinfettare la pelle sia versando direttamente lysoform medical sulla parte interessata, sia...
  • Per uso esterno
Back to top
guidadisinfettanti.it